Possiamo affermare con certezza che la tecnologia abbia da sempre accompagnato l’uomo con il fine di migliorarne qualità di vita e lavoro.

Oggi vorremmo adottare una lente più futuristica e spedirvi nell’orbita dell’astro botanica.

Quando si parla di cannabis generalmente lo si fa riferendosi al gentil sesso della pianta che è quello in grado di produrre le celebri infiorescenze.

Ma la pianta maschio, come qualsiasi altra specie, produce il polline che è fondamentale per la riproduzione e la sopravvivenza della specie.

Nella coltivazione di piante indoor e outdoor in generale, l'equilibrio delle sostanze nutritive è un fattore di basilare importanza se si vuole ottenere piante in salute e vigorose.

Capita molto spesso durante il periodo di coltivazione che il grower si imbatta, nel corso del ciclo vitale della pianta, in carenze di nutrienti che inducono sofferenze nelle nostre piccole amiche che non tardano a manifestarlo.

la lapide del referendum

Siamo giunti all’epilogo, il referendum abrogativo per la cannabis legale è stato bocciato dalla Corte costituzionale.

Abbiamo cercato di tenervi aggiornati fin dal primo momento sull’evoluzione del percorso del referendum con la speranza che alla fine di tutta questa storia saremmo andati a votare felici e contenti, ma oggi siamo qui per darvi la triste notizia.

la cripto di cannabis

Chi non ha mai sentito parlare di criptovalute? Bitcoin, Etherium, Doge coin, ma cosa sono effettivamente?

come possono essere ricollegarle al mondo cannabico?

Batteri, funghi, animali e vegetali sono accomunati da un fattore fondamentale, il DNA.

Esso consiste in una doppia elica microscopica che contiene le informazioni genetiche del soggetto, in pratica una specie di libretto delle istruzioni degli esseri viventi in cui sono scritte le informazioni con cui le cellule si dividono e si organizzano per formare i tessuti e gli organi che compongono il corpo.

cannabis terapeutica in thai

Dopo la volta dell’Europa iniziata con Germania, Lussemburgo e Malta, l’onda inarrestabile della legalizzazione/depenalizzazione arriva anche in Thailandia.

Il largo consumo di droga in Thailandia è da sempre un problema ben noto che affligge il Paese da molto tempo e che spesso è una problematica che ricade anche sui turisti.

Abbiamo sempre sostenuto che la cannabis sia “La Pianta” dalle mille potenzialità.

Da secoli impiegata per nutrire e curare il corpo e la mente, partendo dalle pratiche sciamaniche alla medicina orientale, dallo scopo ludico a quello terapeutico, da sostegno per la green economy a cibo dalle incredibili proprietà nutraceutiche.

Era un po’ che non se ne parlava, eppure eccoci qui, di nuovo nella totale confusione.

Certo, non è che i giorni precedenti siano stati più chiari e tranquilli, ma qualche giorno fa, stando alle fonti online, è stato approvato un vecchio decreto precedentemente sospeso per via delle proteste degli operatori di settore, mirato a inserire la canapa tra le piante officinali.

E il referendum per la coltivazione di cannabis che fine ha fatto?

Vi abbiamo già descritto a grandi linee cosa prevedesse il referendum abrogativo sulla cannabis.Oggi siamo qui per aggiornarvi sul percorso referendario.

scudo di difesa contro i parassiti

Per quanto i fiori di cannabis siano utilizzati per vivere momenti di relax, la loro coltivazione e crescita non è poi così tranquilla e spensierata.

Come tutte le altre piante, anche queste meraviglie, sono soggette a particolari problemi che possono subentrare durante tutto il periodo di crescita, parliamo di muffe e parassiti che, se non curati in tempo, possono trasformarsi in vere e proprie piaghe per il nostro raccolto finale.

un vaporizzatore

Nell’epoca della digitalizzazione anche il mercato della cannabis non può non adeguarsi al progresso tecnologico.

Il risultato del binomio cannabis e tecnologia ha dato vita ad un vasto assortimento di prodotti utili ai pazienti per poter trarre il 100% dei benefici dai principi attivi della propria terapia, ovvero i vaporizzatori.

Oggi parleremo di una tecnica che è tutto il contrario di quelle esplicate precedentemente, parleremo del Supercropping,

tecnica “High Stress” che si applica con l’intento di ottenere maggiori produzioni.

fimming

La terza tecnica di coltivazione di cui vorremmo parlarvi in questo articolo è il FIM.

Queste indicazioni sono puramente a scopo informativo e come per le precedenti tecniche illustrate, servono per arricchire il bagaglio culturale dei nostri utenti e soddisfare la sete di sapere degli appassionati di cannabis più incalliti.

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.