Home » Varietà semi » Widow 3.0

–  1 seme  5.00€      –  4 semi  19.00€      –  10 semi  44.00€

All’inizio degli anni ’90 nelle serre olandesi alcuni growers cominciarono a lavorare su una varietà capace di produrre in abbondanza non solo cime ma anche resina. Per raggiungere questo fine selezionarono una Sativa pura Brasiliana (Manga Rosa) ed una Indica del Sud dell’India (Kerala). Dall’ incrocio di queste due varietà nel ‘95 nacque la rinomatissima White Widow dalla produzione massiccia di resina a cui deve il suo nome.

Varietà dal basso contenuto di CBD ma molto elevato di THC.

Con il passare degli anni è divenuto uno degli strain più richiesti nei coffeeshop riscuotendo un enorme successo a livello mondiale.

Se all’inizio della sua diffusione la genetica era Top Secret, oggi è una delle varietà classiche che ogni banca possiede nel proprio catalogo. Noi non potevamo esimerci presentandovi la nostra principessa Widow 3.0, una pianta dalle dimensioni non troppo elevate ottima anche per i principianti.

I tempi di fioritura sono di circa 9 settimane. È consigliabile a fine ciclo ridurre ulteriormente le ore di luce per indurre le piante ad una maggiore produzione di resina. Così facendo potrete ottenere delle cime dense, dure e soprattutto bianchissime, degne del loro nome.

In Outdoor raggiunge le dimensioni massime di 2 metri, ama il sole ma reagisce bene anche ai climi più rigidi, sarà pronta per ottobre.

L’aroma è pungente e floreale mentre al gusto risultano note di agrumi e pino.

L’effetto è cerebrale e potente.. vi stenderà in poltrona!!

Se avete intenzione di andare sul sicuro questo strain Old School fa per voi, non a caso per anni ha rappresentato la spina dorsale dell’Industria Olandese dell’intrattenimento…

Caratteristiche

Genetica: White Widow  x  White Widow Auto
Tipo: Indica 75% – Sativa 25%
THC: 20%
CBD: basso
CBN: medio alto

 

Indoor

Fioritura: 8 – 9 settimane
Raccolto: 400 – 550 gr/mq

 

Outdoor

Fioritura: inizio ottobre
Raccolto: >450 gr a pianta

 

Tecniche di coltivazione: terriccio, cocco, idro, SOG, SCROG


Lascia un commento