Cucina

Burro alla Marijuana Vegano

Burro VEGANO di marijuana: buono, divertente e etico!

ingredienti

  • Burro di cocco: 200ml
  • Cannabis: 2gr
  • Una teglia, uno straccio bianco, una ciotola ed il forno.

Vi solletica l’idea del burro di marijuana ma siete vegani? Non c’è problema, abbiamo la ricetta giusta.

Ci sono tanti burri vegetali che andrebbero bene per lo scopo ma noi reputiamo che il più indicato sia quello di cocco, che trovate facilmente in negozi per alimenti naturali, e che ha anche un buon sapore.

Le dosi per questa ricetta sono di 1 gr ogni 100 ml , ovvero se avrete un vasetto di burro da 200 ml potete usare 2 grammi .
Tutte le dosi consigliate nelle ricette dovrebbero sempre tenere conto della potenza della vostra erba, regolatevi anche in relazione al thc contenuto, ricordandosi sempre che l’hipe dovuto all’ingestione è sempre molto più intenso e duraturo.

Per questa ricetta devi tritare benissimo la tua erba che avrai precedentemente decarbossilato ( ovvero attivato il thc) , ti abbiamo detto come fare qui , eliminando poi eventuali rametti o semi. Una volta sminuzzata bene mescolala al burro di cocco, che si presenta molto più morbido di un burro normale, quasi una crema.
Metti questo composto ottenuto in una teglia e accendi il forno bassissimo, deve essere tiepido e non caldo, inforna la teglia e aspetta almeno tre ore.
Il composto dovrà cambiare colore e diventare quasi dorato.
Lascia raffreddare in modo che si solidifichi ma non tanto da renderlo duro.

A questo punto mettilo in uno straccio bianco, uno strofinaccio andrà bene, dentro una ciotola e strizza forte in modo da filtrare il burro e separare così i residui di erba.

A questo punto devi solo decidere come conservarlo, se metterlo in un vasetto o in stampini monodose.

Leave a Comment

Categorie